Donald Trump denuncia il mandato di comparizione del 6 gennaio al raduno: “Crooked People”

Donald Trump ha usato la sua manifestazione in Texas per criticare il comitato della Camera che indaga sull’attacco del 6 gennaio al Campidoglio degli Stati Uniti dopo che la giuria lo ha citato in giudizio venerdì.

Venerdì la giuria ha inviato una lettera a Trump, chiedendo la testimonianza dell’ex presidente e affermando che “ha orchestrato e supervisionato personalmente” uno sforzo in più parti per ribaltare il risultato delle elezioni del 2020.

Trump si è scagliato contro la citazione durante una manifestazione a Robston, in Texas, sabato sera per sostenere i suoi candidati approvati nello stato.

Ha continuato a spingere false affermazioni secondo cui le elezioni del 2020 gli erano state rubate a causa della diffusa frode elettorale.

“L’altro giorno mi hanno mandato un mandato di comparizione”, ha detto Trump mentre la folla fischiava. “Mi hanno mandato un mandato di comparizione, pensaci. Queste persone disoneste, queste persone disoneste.

“E l’unica cosa che non investono, non vogliono indagare, l’unica cosa che non vogliono fare, non indagheranno, è stata la corruzione che ha avuto luogo in quelle elezioni, che è stata enorme. E i fatti sono tutti lì.

Successivamente, ha nuovamente accennato a un’altra corsa alla presidenza nel 2024.

“Ho corso due volte, ho vinto due volte e ho fatto molto meglio la seconda volta che ho fatto la prima, ottenendo milioni di voti in più nel 2020 rispetto a quelli ottenuti nel 2016”, ha detto.

“E ora, per rendere la nostra contea di nuovo vincente, sicura e gloriosa, probabilmente dovrò farlo di nuovo.”

Newssettimana ha contattato un portavoce di Trump per un commento.

La lettera del comitato chiede a Trump di consegnare i documenti entro il 4 novembre e di fornire una testimonianza in Campidoglio o da remoto “a partire dal o intorno al” 14 novembre e “continuando nei giorni successivi se necessario”.

Nella lettera, i legislatori hanno affermato: “Come dimostrato nelle nostre udienze, abbiamo raccolto prove schiaccianti, anche da dozzine di vostri ex incaricati e personale, che avete personalmente orchestrato e supervisionato uno sforzo in più parti per ribaltare le elezioni presidenziali del 2020 e per ostacolare il trasferimento pacifico del potere”.

Hanno affermato di riconoscere che “un mandato di comparizione a un ex presidente è un’azione significativa e storica” ​​e hanno aggiunto che non è stata “presa alla leggera”.

Parla l'ex presidente Usa Donald Trump
L’ex presidente degli Stati Uniti Donald Trump parla a un raduno “Save America” ​​il 22 ottobre 2022 a Robstown, in Texas.
Getty Images/Brandon Bell

Le 19 richieste di informazioni del pannello riguardano principalmente messaggi di testo, registri di telefonate o altre comunicazioni.

Chiede a Trump i report di tutte le chiamate, i messaggi e le comunicazioni utilizzando l’app di messaggistica crittografata Signal che Trump ha inserito o ricevuto il 6 gennaio 2021.

Sta anche cercando tutte le foto e i video relativi agli eventi del 6 gennaio, inclusa la manifestazione di Trump all’Ellipse, la sessione congiunta del Congresso e la rivolta stessa.

Leave a Comment