Ragazze presumibilmente uccise dai padri infuriati l’una dell’altra: “Scemo e più scemo”

Un bambino di 5 anni e una ragazza di 14 anni sono rimasti feriti dopo che i loro padri, sopraffatti dalla rabbia per strada, si sarebbero sparati l’uno contro l’auto dell’altro sabato.

William Joseph Hale, 35 anni, e Frank Gilliard Allison, 43 anni, stavano entrambi guidando con le loro famiglie quando è scoppiato il caos sulla US 1 a Callahan, in Florida. Hale guidava una Dodge Ram con cinque occupanti e Allison guidava una Nissan Murano con tre persone a bordo, secondo lo sceriffo della contea di Nassau Bill Leeper.

La guida aggressiva è familiare alla maggior parte degli americani in viaggio: l’85% dei conducenti ha sperimentato almeno una forma di rabbia da strada, secondo un sondaggio di Forbes Advisor a settembre. Ma la presenza di una pistola può trasformare un guidatore arrabbiato in un assassino. Il 2021 è stato l’anno peggiore mai registrato per le sparatorie su strada, con oltre 500 persone ferite o uccise in oltre 700 incidenti, secondo Everytown Research and Policy.

Auto che guidano a Miami in Florida
I veicoli attraversano una strada a Miami, in Florida. Due ragazze sono rimaste ferite dopo che i loro padri, sopraffatti dalla rabbia per la strada, si sarebbero sparati l’uno contro l’auto dell’altra a Callahan, in Florida, sabato.
Joe Raedle / Staff/Getty Images Nord America

‘Scemo e più scemo’

“Stavano entrambi accelerando e guidando incautamente verso nord a Jacksonville e poi nella contea di Nassau sulla US 1, controllando i freni e cercando di tagliarsi a vicenda”, ha detto Leeper Newssettimana. “Ovviamente non gli piaceva il modo in cui guidava l’altro, quindi si comportavano entrambi come degli idioti.”

Nei rapporti di arresto per i due conducenti, il testimone Roger Harvey ha descritto la scena come un gioco “gatto e topo”. Harvey ha chiamato i servizi di emergenza sanitaria, dicendo che Hale e Allison stavano guidando in modo così irregolare che “sapeva che sarebbe successo qualcosa di brutto”.

Hale ha detto alla polizia di aver abbassato il finestrino del passeggero anteriore e di aver urlato advert Allison di accostare. In risposta, Allison ha detto che sua moglie “ha spento” l’altra macchina con il dito medio. Un attimo dopo, una bottiglia d’acqua di plastica è stata gettata nell’auto di Allison.

A quel punto, Allison ha afferrato la sua pistola calibro 45 Sig Saur e ha sparato alla parte posteriore del Dodge Ram prima di allontanarsi. Il suo colpo è entrato nella portiera posteriore del passeggero e ha colpito alla gamba la figlia di 5 anni di Hale.

Quando Hale si è reso conto che sua figlia period stata colpita, ha inseguito la Nissan Murano e ha sparato diversi colpi con una pistola Glock 9 millimetri. Tre colpi hanno colpito la Nissan e uno ha squarciato il retro dell’auto, colpendo la ragazza di 14 anni di Allison nella parte posteriore e provocandole il collasso del polmone.

Entrambi gli uomini si sono fermati quando è arrivato un vicesceriffo. Hanno litigato tra loro e hanno iniziato a litigare fino a quando il vicesceriffo non li ha lasciati, ha detto Leeper. Hale e Allison sono stati accusati ciascuno di un conteggio di tentato omicidio di secondo grado.

“Ho pensato al film Scemo e più scemo”, disse lo sceriffo. “Quanto possono essere stupide due persone a mettere in pericolo i propri figli, non solo guidando in modo spericolato, ma sparando con una pistola contro un altro veicolo mentre sono impegnate in un incidente stradale è semplicemente folle”.

I due bambini sono stati trasportati in un ospedale di Jacksonville. Il bambino di 5 anni aveva ferite non mortali e il quattordicenne inizialmente aveva ferite gravi, ma dovrebbe sopravvivere.

“Per fortuna, nessuno è stato ucciso in questo incidente, ma avrebbe potuto facilmente finire in quel modo”, ha detto Leeper. “Potrebbero esserci stati due bambini morti a causa di due stupidi uomini adulti.”

Leave a Comment